Home Contatti   Liceo Scientifico Statale "Gobetti" - Bagno a Ripoli (Firenze)

 
Viaggi di istruzione

Premessa

Le visite, i viaggi di istruzione, i viaggi per attività sportive, gli scambi   costituiscono iniziative complementari delle attività istituzionali della scuola. Sono quindi realizzati soltanto per esigenze di tipo didattico e/o di formazione culturale e generale.

Ogni viaggio e progetto di scambio presuppone una precisa, adeguata programmazione didattica e culturale.

Le uscite anche di un solo giorno per visite e musei, aziende o mostre (fino a 6 uscite per il biennio – e a 5 per il triennio) vanno concordate e verbalizzate nel Consiglio di Classe.

Ogni viaggio deve prevedere obiettivi di formazione e di apprendimento e deve essere preparato con informazioni e documentazione.

  Viaggi di istruzione

 Ai viaggi, poiché attività di integrazione scolastica, partecipa tutta la classe (non sono previsti esoneri)  o  almeno  2/3 degli alunni. Costituiscono eccezione le  attività sportive agonistiche e le attività organizzate da gruppi di alunni di più classi.

Può essere consentita, a gruppi di alunni, inferiori ai due terzi,  la partecipazione a un viaggio, quando questo è previsto da una precisa programmazione collegiale  (es. attività teatrale, partecipazione a concorsi, a manifestazioni culturali).

I viaggi,  le visite di istruzione e gli scambi   possono essere effettuati entro e non oltre il 30 Aprile di ciascun anno scolastico, ad eccezione della partecipazione a iniziative culturali (teatro, mostre, etc.)

  Tipologie di viaggio

Le iniziative in argomento possono essere, in linea di massima, ricondotte alle seguenti tipologie:

– viaggi d’integrazione della preparazione d’indirizzo, che sono essenzialmente finalizzati all’acquisizione di esperienze tecnico-scientifiche e ad un più ampio  e proficuo rapporto  tra scuola e mondo del lavoro, in coerenza con gli obiettivi didattici e formativi, in particolare degli istituti di istruzione tecnica, professionale e degli istituti d’arte;

– viaggi di integrazione culturale, finalizzati a promuovere negli alunni una maggiore conoscenza del paese o anche della realtà dei paesi esteri, la partecipazione a manifestazioni culturali o a concorsi, la visita presso complessi aziendali, mostre, località di interesse storico-artistico, sempre in coerenza con gli obiettivi didattici di ciascun corso di studi;

– visite  guidate (durata: un giorno; anche in comune diverso);

– viaggi connessi ad attività sportive (escursioni, campeggio, “settimana bianca”) sempre con valenza formativa (educazione ambientale, educazione alla salute);

– viaggi e visite nei parchi e nelle riserve naturali considerati come momenti conclusivi di progetti in cui siano sviluppate attività legate alle problematiche ambientali, anche nel rispetto dell’accordo di programma fra i Ministeri dell’Ambiente e della Pubblica istruzione in materia ambientale;

– scambi di classe finalizzati all’acquisizione di una visione europea e all’affinamento delle competenze linguistiche (Inglese, Francese, Tedesco ecc.)

VIAGGI DI ISTRUZIONE DI UN GIORNO A.S. 2007/08

VIAGGI DI ISTRUZIONE E SCAMBI A.S. 2007/08